CHI SIAMO
COSA FACCIAMO
COS'E'
IL COUNSELING
PAROLE IN ECO
CONTATTI
  COSA E' IL COUNSELING
  Qual'è l'ETIMOLOGIA del termine COUNSELING
  DOVE e QUANDO nasce il COUNSELING
  CHI E' IL COUNSELOR
  QUANDO RIVOLGERSI AD UN COUNSELOR

eco

 

COSA E' IL COUNSELING

Il Counseling (o anche counselling secondo l'inglese britannico) è un'attività professionale volta ad orientare, sostenere e sviluppare le potenzialità del cliente, promuovendone atteggiamenti attivi e propositivi.
Si tratta di un intervento breve che, attraverso il colloquio, esplora le difficoltà del presente, in una prospetti evolutiva finalizzata all’avvio di nuovi percorsi dell’esistenza.

E’ un intervento che ben si adatta a specifiche difficoltà individuali come scelte lavorative, scolastiche o familiari, momenti di crisi transitoria, necessità di riorganizzare le relazioni familiari, con l’obiettivo di trovare una strada per rendere possibili le scelte del cliente, offrendogli la possibilità di sfruttare al meglio le proprie risorse.

Attraverso il Counseling, insieme ai nostri professionisti, potrai incrementare la tua autonomia, la tua autostima e in generale migliorare il tuo stile di vita rendendolo più soddisfacente e creativo.

 

 

eco

Qual'è l'ETIMOLOGIA del termine COUNSELING

Il termine Counseling deriva dal verbo inglese to counsel, risalente a sua volta dal latino consulĕre e consultāre, traducibili rispettivamente con "consolare", "confortare", "venire in aiuto" e con "consigliarsi", "deliberare", "riflettere".
La traduzione di Counseling in lingua italiana è, in ogni caso, controversa e problematica, considerata anche la similarità linguistica, che può trarre in inganno, con le parole “consulenza” e “consiglio”.
La controversia linguistica è spesso causa di una scorretta allocazione, nel mondo delle “relazioni d’aiuto”, dell’intervento Counseling, che viene spesso confuso con altre tipologie di intervento specifiche come quelle, ad esempio, dello psicologo, dello psicoterapeuta e del mediatore familiare.

eco

DOVE e QUANDO nasce il COUNSELING

Il Counseling nasce negli Stati Uniti nei primi decenni del Novecento per fornire un orientamento professionale ai soldati che rientravano dalla guerra; in seguito si diffonde per attuare un'attività di prevenzione dei problemi psicologici, favorendo la promozione del benessere e della salute, oltre che per fornire assistenza sociale e infermieristica, orientamento umanistico-esistenziale e scolastico.
Approdata in Gran Bretagna, l’attività professionale del Counselor si afferma con ruoli e funzioni specifici, diffondendosi rapidamente anche nel resto d’Europea.
Scuole, ospedali, comunità ed enti locali possono ricorrere a questa professionalità con lo scopo di offrire alla cittadinanza un servizio di qualità avente come caratteristica principale l'elevata duttilità sia per quanto riguarda i possibili ambiti di intervento che per la sua peculiarità di rispondere in tempi brevi ai bisogni di una società in continua trasformazione.

 

CHI E' IL COUNSELOR

Il Counselor è la figura professionale che, a seguito di un corso di studi almeno triennale, ed in possesso del relativo diploma rilasciato da specifiche scuole di formazione, è in grado di orientare e sostenere in modo adeguato, all’interno di un contesto professionale protetto, un interlocutore che riporta quesiti specifici e/o temi personali che creano disagi esistenziali e/o relazionali, stimolandone la capacità di scelta e favorendo la sua individuazione di una possibile soluzione.

Il Counselor aiuta il cliente a esaminare le situazioni o i comportamenti che si sono rivelati problematici per trovare insieme un punto cruciale da cui sia possibile originare un cambiamento.

 

 

QUANDO RIVOLGERSI AD UN COUNSELOR

L’intervento di Counseling può essere utile in tutte le situazioni in cui una persona, una coppia, una famiglia o un gruppo, avvertono l'esigenza di:

• Affrontare un situazione problematica
• Riesaminare le soluzioni già individuate o sperimentate
• Definire nuovi obiettivi
• Individuare nuove strade o soluzioni
• Accrescere la propria capacità di far fronte ad una situazione o ad un evento, utilizzando al meglio le risorse disponibili

Il Counseling non è un intervento terapeutico o psicologico, non offre soluzioni ma, partendo da un presupposto di normalità e di capacità del cliente, persegue l'obiettivo di:

• Far emergere i bisogni
• Facilitare l'emergere di nuove strategie per soddisfare i bisogni
• Valorizzare le risorse personali
• Accrescerne l'autonomia e le capacità di scelta